SINTESI DEL PROGETTO
Prodotti ad alto valore aggiunto da scarti della filiera olearia, mangimi, biostimolanti, cosmetici ed integratori alimentari ad alto valore tecnologico e basso impatto ambientale da scarti di olive della Regione Veneto in sigla Olive-Net Finanziato da Regione del Veneto – Programma Operativo Complementare (POC) al POR FESR 2014-2020 FESR 2014-2020. Bando per il sostegno a progetti di Ricerca e Sviluppo realizzati dalle Reti Innovative Regionali e dai Distretti Industriali
ASSE 1 “RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE” OBIETTIVO SPECIFICO
“Incremento dell'attività di innovazione delle imprese” AZIONE 1.1.4 “Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi” DGR n. 1800/2021

OliVENET è un progetto di ricerca e sviluppo di prodotti ad alto valore aggiunto a partire da scarti della filiera olearia della regione Veneto. Esempi di prodotti sono: mangimi, biostimolanti, cosmetici ed integratori alimentari ad alto valore tecnologico e a basso impattoNella Regione Veneto vi è tradizionalmente una produzione di olio di ottima qualità. In molti frantoi però gli scarti prodotti - quali sanse e acque di vegetazione - restano inutilizzati, risultando inoltre in costi per il loro smaltimento. I progetto vuole rispondere all'esigenza territoriale di trasformare i materiali di scarto da rifiuti a materiali innovativi con diverse applicazioni industriali. La valorizzazione dei prodotti di scarto da olive coltivate in Veneto mira infatti a sviluppare nuovi prodotti in un'ottica di economia circolare, secondo le esigenze delle industrie presenti nella Regione Veneto più attente alle risorse del territorio, puntando all'innovazione e alla fruttuosa collaborazione con le Università.

Il conferimento di tre assegni di ricerca è volto a investire su giovani laureati in modo che possano apprendere conoscenze multidisciplinari. Gli assegnisti, direttamente coinvolti nel network di aziende e Università, saranno infatti in grado di formarsi in modo specializzato e qualificato in ambito agrifood innovativo.
Gli assegni saranno quindi necessari per realizzare tre percorsi di ricerca innovativi in diversi ambiti:
1 Ricerca in tecnologia alimentare applicata agli scarti dell'olio permettendo la stabilizzazione dei prodotti e studiandone le caratteristiche peculiari e uniche;
2 Percorso in ambito chimico, focalizzato sui processi estrattivi delle molecole bioattive presenti nei
sottoprodotti dell'olivo;
3 Ricerca in ambito chimico-analitico per la caratterizzazione dei nuovi prototipi ottenuti e di testing dei prodotti stessi.

I tre principi di sostenibilità, ispirati al concetto di economia circolare, su cui il progetto si fonda sono:
Sostenibilità ambientale: valorizzazione dei prodotti di scarto della filiera dell'oliva, settore rilevante nella regione
Veneto, sia dal punto di vista della qualità, sia dal punto di vista della tipicità unica del territorio Veneto.
Sostenibilità sociale: formazione di alto livello di assegnisti di ricerca che completeranno la loro formazione in maniera multidisciplinare permettendo il trasferimento tecnologico da università ed industria.
Sostenibilità economica: permettere la possibilità di creare nuovi prodotti e innovazione industriale che, a cascata, porti alla creazione di nuovi posti di lavoro. L'applicazione del principio dell'economia circolare, e quindi creare valore da ciò che oggi consideriamo scarto, può portare implicazioni positive in ambito ambientale, sociale ed economico.

SPECIALIZZAZIONE INTELLIGENTE

Smart Agrifood

SETTORI
TRADIZIONALI

Industrie di Trasformazione Alimentare

Agricoltura

SETTORI
TRASVERSALI

Transizione verde e circolare

Chimica

TECNOLOGIE ABILITANTI
DRIVER
D'INNOVAZIONE

Innovazione di prodotto/servizio

Sostenibilitá

TRAIETTORIE DI SVILUPPO

1. Recupero dei sottoprodotti derivanti dalle attività di produzione e trasformazione della filiera olearia

2. Sviluppo di sistemi innovativi per la trasformazione alimentare

3. Risorse per l'innovazione dello stato nutrizionale e della difesa fitosanitaria eco-sostenibile delle colture.

4. Sviluppo di integratori alimentari in grado di apportare elementi utili e funzionali al miglioramento dello stato di salute